LA CORNAREA

L'Azienda Agricola Cornarea è sita nel comune di Canale, al centro del Roero, piccola zona collinare al confine con le Langhe, votata al vino sin dall'antichità.
La Cornarea deve il suo nome alla collina dove si stendono i suoi vigneti, così chiamata sin dall'anno 1000: sulla sommità della collina l'inconfondibile forma del castelletto della Cornarea, fatto costruire all'inizio del secolo scorso dall'allora Sindaco di Canale, l'avvocato Eugenio Grillone, sovrasta 15 ettari di vigneto, anch'essi interamente di proprietà dell'azienda.
                      Continua a leggere...



LA NASCITA DEL TARASCO

Una chicca nata da una dimenticanza è il Tarasco, passito da uve Arneis. Questo vino nasce infatti nel 1982 dall'uva di tre filari posti proprio in cima alla collina Cornarea, la quale non era stata raccolta durante la vendemmia per permettere ad un famoso giornalista - Luigi Veronelli - di vedere da vicino quell'allora quasi introvabile uva. Per pregressi impegni del giornalista la visita fu annullata, e intanto l'uva, dimenticata nella foga della vendemmia, aveva inaspettatamente sviluppato la Botritis Cinerea.
                      Continua a leggere...